PAROLE NEL WEB: “DIARIO DI UN ADULTERO” di M.B. Sullivan

E così siamo arrivati all’ultimo atto. Spero che questa piccola creatura vi sia piaciuta.

Tre libri sopra il cielo

Cari amici e amiche, siamo arrivati letteralmente all’ultimo atto de DIARIO DI UN ADULTERO – Ode a Shakespeare.
Speriamo sinceramente che questa rilettura de “Sogno di una notte di mezza estate” vi sia piaciuta com’è piaciuta a noi. Ringraziamo vivamente l’autrice per averci concesso l’opportunità di pubblicare il suo lavoro e speriamo molto presto di potervi offrire qualcosa di altrettanto suggestivo.

Buona lettura.

12656402_10201262559162313_414846559_o

Ultimo atto

Ode alla follia di un peccatore che ama Shakespeare!

Se noi ombre vi abbiamo irritato,

non prendetela a male ma pensate

di aver dormito, e che questa sia

una visione della fantasia.

Non prendetevela, miei cari signori,

perché questa storia di ogni logica è fuori:

noi altro non v’offrimmo che un sogno;

della vostra indulgenza abbiamo bisogno.

(Puck, “Sogno di una notte di mezza estate”, Atto, Scena, 411 -419)

Il sipario si abbassa lento, rosso e pesante, mentre le luci lentamente si accendono…

View original post 433 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...